Microlearning e Macrocrescita



Può il futuro della formazione essere esponenziale? Secondo la Singularity University , il microlearning e l’utilizzo di tecnologie emergenti nella didattica sono le nuove frontiere della formazione, di fronte alla sfida di fronteggiare i cambiamenti repentini e le richieste della società. Si parla, per esempio, dell’utilizzo di dispositivi basati su intelligenza artificiale e blockchain - ma non mancano la realtà virtuale e quella aumentata - in grado di guidare i percorsi educativi degli studenti: una novità assoluta per un sistema educativo che a tutti i livelli è rimasto per lungo tempo immutato, e poco adatto ad affrontare le esigenze formative nate con la digital transformation.



Oltre agli strumenti, sono i metodi a cambiare radicalmente

Oltre agli strumenti, sono i metodi a cambiare radicalmente: per rispondere al crescente numero di stimoli di varia natura, che possono trasformarsi in fonti di distrazione durante il processo di apprendimento, nasce il microlearning, una modalità di apprendimento che scorpora i contenuti da assimilare in microsessioni caratterizzate da brevità, velocità e semplicità di fruizione.

Il microlearning è un metodo efficace nella formazione a distanza (FAD) in quanto flessibile e altamente personalizzabile

Il microlearning è un metodo efficace nella formazione a distanza (FAD) in quanto flessibile e altamente personalizzabile: un approccio just in time in cui è più facile misurare l’assimilazione dei contenuti proposti e i progressi del discente.


Meno utilizzato, ma non per questo meno proficuo è il micro-apprendimento applicato in aula tradizionale: le brevi sessioni interattive garantiscono una maggior attenzione e interazione dello studente, diminuendo lo stress connesso allo sforzo cognitivo maggiore. A cambiare non sono quindi solo le modalità di erogazione didattica, ma anche i luoghi dell’apprendimento, che abbandonano progressivamente la loro dimensione statica e fisica per abbracciare l’idea di un’aula virtuale e dinamica all’insegna della condivisione. Per avere un futuro esponenziale, insomma, la formazione deve procedere a piccoli passi.

© Vetrya 2019 - All Rights Reserved

  • Facebook - Black Circle
  • LinkedIn - Black Circle
  • Twitter - Black Circle
  • Instagram - Black Circle