La solidarietà della tecnologia



La pandemia di Covid19 ha fatto emergere la solidarietà fra uomini, popoli e Paesi: gesti che riempiono le pagine dei giornali, alimentando la speranza che andrà davvero tutto bene. In questo scenario, anche l’innovazione tecnologica ha dato il suo contributo a molti livelli.


Uno studio in fase sperimentale rafforza le tecniche di rilevamento già attualmente disponibili

In campo medico, un gruppo di ricercatori della Carnegie Mellon University ha sviluppato un’applicazione in grado di rilevare i sintomi del Covid-19 mediante l’analisi della voce. Non si tratta di un vero e proprio strumento diagnostico, ma di un supporto per monitorare più rapidamente i contagiati diminuendo la possibilità di una più ampia diffusione del virus; l’algoritmo su cui è basata l’app riesce a distinguere le persone affette da coronavirus sia da quelle sane che da quelle che presentano altre patologie.


Una mano robotica per una carezza di umanità

Nel caso di Moxi, il robot infermiere in servizio nelle corsie degli ospedali del Texas, l’innovazione si è messa al servizio del personale ospedaliero per svolgere le attività di base ad alto tasso di ripetitività; il robot si sostituisce a medici e infermieri nei task di routine in modo da consentire loro di avere più tempo da dedicare alla cura dei pazienti che hanno contratto il virus.

La solidarietà tecnologica consente e completa il contributo umano anche in termini economici: nel Regno Unito un gruppo di infermieri ha organizzato una raccolta online in crowdfunding finalizzata al reperimento di beni di prima necessità, per far fronte al picco epidemico previsto nei prossimi giorni. Tra le richieste degli infermieri ci sono prodotti sanitari, biancheria da letto, bustine di the ma anche Ipad per mettere in contatto i malati con i propri cari: perchè la solidarietà, anche quella digitale, è cura dell’uomo a trecentosessanta gradi.

© Vetrya 2019 - All Rights Reserved

  • Facebook - Black Circle
  • LinkedIn - Black Circle
  • Twitter - Black Circle
  • Instagram - Black Circle