SECONDA EDIZIONE DELLA SUMMER SCHOOL DI VETRYA ACADEMY
Interamente dedicata all’intelligenza artificiale

Vetrya, gruppo italiano quotato in Borsa e leader riconosciuto nello sviluppo di servizi digitali, applicazioni e soluzioni broadband, dopo il successo della prima edizione, promuove la seconda edizione della Summer School di Vetrya Academy, la scuola di innovazione del gruppo. La Summer School 2019, interamente dedicata al tema dell’Intelligenza Artificiale, si rivolgerà anche quest’anno a venti giovani neolaureati sotto i 30 anni, selezionati in base a criteri di merito.

Il percorso formativo, che costituisce un’esperienza di formazione unica per affrontare al meglio le sfide dell’innovazione digitale, si terrà dal 2 al 6 Settembre 2019 presso il Corporate Campus di Vetrya ad Orvieto, e si articolerà in cinque giornate che avranno come filo conduttore il tema dell’AI declinato in tutte le sue forme e applicazioni.

Tra i docenti e i leader dell’innovazione che terranno le sessioni didattiche e i laboratori in programma ci saranno due membri della task force di esperti sull’Intelligenza Artificiale del Ministero dello Sviluppo Economico: Marco Bentivogli, segretario generale Fim Cisl nazionale, e Barbara Caputo, professore ordinario al dipartimento di Ingegneria Informatica ed automatica del Politecnico di Torino, nonché una delle “Inspiring Fifty” italiane nel Tech.

“Nel riproporre l’opportunità della nostra Summer School, dopo la prima fortunata edizione intendiamo contribuire ad allineare la formazione con le richieste del mondo del lavoro. Il percorso che abbiamo messo a punto consente di acquisire strumenti pratici e competenze su un tema cruciale come quello dell’Intelligenza Artificiale, centrale nel dibattito attuale e nei progetti di innovazione di Vetrya, da sempre in prima linea nel trasformare la tecnologia in valore per i propri clienti. La prima edizione della Summer School – ha dichiarato Katia Sagrafena, Direttore Generale di Vetrya – ha creato un ponte fra gli studenti, le aziende e il territorio: ci auguriamo che questo dialogo continui perché è fondamentale creare un ecosistema in cui tutte le parti comunichino fra loro per contribuire allo sviluppo e alla diffusione dell’innovazione digitale e sociale italiana."

© Vetrya 2019 - All Rights Reserved

  • Facebook - Black Circle
  • LinkedIn - Black Circle
  • Twitter - Black Circle
  • Instagram - Black Circle